Verdurine croccanti senza glutine con sesamo nero e salsa Tamari

Vi presento un antipasto da fare in pochi minuti e sicuramente d’effetto, leggero, che potrete preparare anche per i commensali con particolari esigenze alimentari come i celiaci o gli intolleranti al glutine. La farina di riso renderà molto croccanti le verdurine; nel caso aveste bisogno di riscaldarle, ponetele ben distanziate su una placca e passatele in forno caldo a 220-250°C per 10 minuti circa. Torneranno croccanti.

Un modo carino per presentare questo antipasto goloso:  usate i coni in bambù e le forchettine di legno.

Ingredienti per 6 persone:

100 g di farina di riso sottilissima (per me certificata senza glutine)

100-120 ml di acqua frizzante freddissima

1 zucchina genovese media

1 carota media

1 peperone rosso medio

Salsa Tamari, sale q.b.

Per guarnire: 3 cucchiai di semi di sesamo

Per accompagnare le verdurine: Salsa Tamari ( è una salsa senza glutine).

Strumenti:

Ciotola pastella

per friggere: olio e.v.o. leggero oppure olio di semi

Pentola WOK o padella antiaderente

Per accompagnare le verdurine: Salsa Tamari ( è una salsa senza glutine).  

Variante: se volete aromatizzare la pastella potete usare: zeste di limone/ semi di papavero/semi di finocchio

Procedimento:

Tagliare le verdure a bastoncini. Scaldare l’olio in un padella.In una ciotola aggiungere all’acqua frizzante la farina con un cucchiaio. Deve avere la consistenza di una crema. Questo è il momento nel caso voleste usare aromi diversi da aggiungere nella ciotola (zeste di arancia, semi di papavero o semi di sesamo). Io ho aggiunto solo i semi si sesamo neri. Mi raccomando, le verdure devono essere tagliate sottili. Immergere la verdura nella pastella e friggere in olio ben caldo.

Buon appetito!

Con questa ricetta partecipo al contest di Kucina di Kiara e ER Creazioni – categoria Ricette Vegetariane

Creazioni_in_Kucina

7 Comments

Rispondi a Silvia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *