Polpette di lenticchie su crema speziata di zucca e lacrima di stracchino

Bellissimo pomeriggio passato allo Scavolini Store di Catania in compagnia degli intervenuti allo showcooking “iFood in Store”.

All’evento ho partecipato insieme alle bravissime Anna e Sebastiana del blog “Pasticciando insieme” in qualità di rappresentanti del mondo iFood.

Scavolini, una realtà che si sposa perfettamente con iFood perchè uniti dalla stessa passione per la cucina.

Il trio, ormai collaudato, ha accolto gli intervenuti nello splendido spazio espositivo dello Store di Catania.

Abbiamo realizzato i piatti all’interno di una cucina Scavolini e con l’aiuto del pubblico. Le proposte sono state pensate con l’ingrediente principe dell’autunno, la zucca:

  • Polpette di lenticchie su crema speziata di zucca e lacrima di stracchino, realizzate da me e Fabio, un ragazzo che mi ha aiutato nella realizzazione del piatto e che potete conoscere nelle foto inserite sotto;
  • Cupcakes alla zucca decorati con pasta di zucchero con tema “Halloween”, proposti da Sebastiana

Ecco la ricetta

Ingredienti per circa 30 polpette (6 persone):

100 g di lenticchie

½ carota

1 patata medio-piccola lessa

1 cipollina lunga

sale, pepe, olio e.v.o q. b

1 foglia di alloro fresca

1 cucchiaino di concentrato di pomodoro

Ciuffo di menta

Acqua q.b.

Per la panatura: semi di sesamo bianchi e neri oppure semi di chia, paprika; sbizzaritevi per giocare con il contrasto dei colori!

Crema di zucca per circa 30 polpette:

400 g di zucca cotta a vapore oppure cruda da saltare in padella

1 patata medio-piccola lessata

1 cucchiaino di curry

1 cucchiaino di cumino in polvere

1 cipollotto

1 peperoncino fresco

Olio extra vergine di oliva quanto basta

Crescenza

Procedimento

Cominciamo con le polpette:

lessare la patata. Lavare le lenticchie sotto l’acqua corrente e versarle in un pentolino in modo da risultare in pentola immerse, coperte da circa 5 cm di acqua; aggiungere carote a pezzetti, alloro, cipolla tritata, il concentrato di pomodoro. Bollire per circa il tempo indicato sulla confezione (in genere intorno ai 35 minuti). E’ probabile che le lenticchie necessitino di più minuti per essere pronte, dato che si usa poca acqua per cuocerle. Ogni qualvolta si ritenga necessaro, aggiungere un poco di acqua.

Scolare per bene le lenticchie in una ciotola e frullarne la metà al minipimer. Unire le restanti lenticchie, la patata schiacciata, la menta tritata, sale, pepe, poco olio. Se l’impasto risultasse troppo umido, aggiungere un poco di pane grattato senza glutine.

Mescolare e realizzare le polpette. Passarle nei semi scelti per la panatura e infornare a 190 °C per 20-25 minuti.

Preparare la crema di zucca:

Pulire e decorticare la zucca. Tagliare il cipollotto a fette. In una padella antiaderente soffriggere il cipollotto con un poco di peperoncino fresco tagliato in piccoli pezzi. Tagliare la zucca a pezzi ed aggiungere in padella. Mescolare per bene. Aggiustare di sale e aggiungere le spezie. In caso si asciugasse troppo, aggiungere un po’ di acqua. La zucca sarà pronta quando comincerà a disfarsi in superficie.

Frullare con il minipimer. Controllare la densita della cema di zucca; se risultasse troppo densa, diluire con un poco di acqua.

 

Al momento dell’impiattamento, in ogni ciotola da fingerfood, aggiungere alla crema di zucca un cucchiaino di formaggio crescenza e per finire le polpette.

Potete accorciare il tempo di esecuzione della ricetta  lessando  le lenticchie e pulendo la zucca il giorno prima. Rimangono 30 minuti di esecuzione della ricetta, di cui 10 di preparazione delle polpette e 20 minuti della loro cottura in forno a 190 °C, durante i quali si può preparare la crema di zucca.

Una bellissima intesa con lo Staff dello Store che ha permesso che tutto funzionasse alla perfezione.

Alla prossima!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *