ABOUT PALERMO…

… COSA NON PERDERSI DI QUESTA CITTA’

Devo riconoscere che quando ho acquistato il libro “101 cose da fare a Palermo almeno una volta nella vita” di Gilda Terranova non ho prestato molto attenzione, ritenendolo utile magari nel momento in cui avrei dovuto fare da Cicerone nella mia città a qualche amico.
Non vi dico i tuffi nei ricordi che ho fatto quando l’ho sfogliato!
Tra il centinaio di percorsi individuati dall’autrice ce ne sono senz’altro una decina che ogni palermitano ha già fatto o a cui è particolarmente legato. Ho pensato che ripercorrerli con voi sarebbe stato bello: io avrei la possibilità di vivere profondamente la mia città e avrei la possibilità di farvi conoscere di più Palermo con le parole e con le immagini.
In più cercherò di individuare i punti di ristoro più vicini dove si può mangiare senza glutine.
Ho già cominciato a girare per la città e spero di avere sempre lo stesso compagno di viaggio con me. Mio nipote sperimenterà per voi tutte le sensazioni vissute e cercherò di trasmettervele così come lui me le comunicherà.
Finalmente negli ultimi anni si parla della mia città non solo per la presenza della mafia ma per la sua bellezza, per essere il luogo dove più culture si fondono insieme, anche nella cucina.
Allora…si comincia:

1)  Visitare il Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino


Contatore sito